Archive for January, 2012

RoomShop – Migrazione DataBase su Microsoft SQL Azure

RoomShop, o meglio il DataBase sul quale si basa, nella giornata di Sabato 21 Gennaio è stato migrato con successo su Microsoft SQL Azure.

La migrazione è stata molto semplice, precedentemente utilizzavamo una struttura ridondata basata su Microsoft SQL Server 2008 R2 e quindi totalmente compatibile con Microsoft SQL Azure.

Per convertire la struttura dati e copiare i dati presenti abbiamo utilizzato la versione 3.8.1 di un tool chiamato SQL Azure Migration Wizard, che potete trovare a questo link.

Il nome del tool dice tutto, abbiamo da prima generato la struttura dati del database di RoomShop, controllato le segnalazioni che il tool prontamente indica e ricreato il tutto sulla nostra istanza Business di Microsoft SQL Azure.

Una volta verificata la struttura abbiamo spostato, sempre per mezzo di SQL Azure MW, i dati necessari.

Il guadagno è molto semplice da calcolare, sia in termini economici, sia in termini prestazionali/sicurezza:

  • Nel primo caso, su Azure abbiamo una istanza Business da 10Gb attiva (99$ mese, che grazie ai recenti aggiornamenti della piattaforma Windows Azure potrà automaticamente arrivare fino a 150Gb, con un costo massimo di 399$/mese), contro 2+1 server in cloud per ridondare il precedente SQL Server (ben oltre i 399$ mese…).
  • Nel secondo caso, essendo adesso tutto completamente “Azured” (cit. Vito Flavio Lorusso), ci ritroviamo un DataBase ridondato automaticamente, con backup automatici invece dei sistemi tradizionali, all’interno di Windows Azure come i vari Engine di cui RoomShop è composto (e quindi riduzioni dei costi del traffico internet)… che vogliamo di più?

Il prossimo passaggio, non appena uscirà in versione definitiva, sarà l’abilitazione del Data Sync, per avere una copia aggiornata anche on-promise, utile per certificare ulteriormente la bontà del nostro software e quindi di RoomShop stesso o per altre funzionalità alle quali stiamo pensando e testando e di cui vi renderemo partecipi non appena le pubblicheremo.

 

Post to Twitter Post to Diigo Post to Facebook Post to FriendFeed Post to Google Buzz Post to LinkedIn

Welcome VividoLab

Beh, non si può certo dire che siamo scaramantici. Venerdì 13, intorno alle 17,  abbiamo presentato presso la nostra sede il progetto di Ricerca&Sviluppo targato Vivido, il VividoLab. Mi preme subito dire che non si tratta del solito laboratorio business oriented, ma di una vera e propria officina delle idee: ciascuno metterà il proprio, senza vincoli né restrizioni, senza le classiche gerarchie o pseudo tali. Parola d’ordine creatività. Ma anche entusiasmo, spesso da ritrovare in un lavoro stressato e straziato dall’incalzante logica di mercato. Il VividoLab si propone come un percorso di crescita professionale e personale , un’occasione per confrontarsi lontano dai soliti schemi aziendali. I partecipanti, si riuniranno come e quando vogliono, presso la sede della Vivido srl che metterà a disposizione macchine di sviluppo ed attrezzature varie. Di che progetti si tratta e si tratterà? Come detto in precedenza non c’è nulla di prefissato e già deciso..In cantiere comunque abbiamo già qualcosa:

  • Un paio di progetti in essere sulla piattaforma open source Arduino
  • Un servizio mobile di intelligenza artificiale: date un’occhiata a SarahAI Android client ed anche a SarahAI Wikipedia
  • Un’idea su Microsoft Kinect
  • Un’applicazione Android per la gestione della macchina aziendale

Di cui si parlerà comunque nelle prossime puntate su questo Blog.

Il VividoLab permetterà inoltre di dare nuova linfa al Vivido Si Forma! spesso occasione in passato di mini-corsi ed ottime infarinature tecniche. Vi lascio proponendovi il manifesto del laboratorio che né riassume in se l’essenza e con l’augurio che ci seguiate in molti, per adesso su Twitter (@vividolab) e presto su Google+.

Si parla del nostro come uno dei lavori più creativi. Ricercare soluzioni, risolvere problemi. Sviluppare sistemi che armonizzino e organizzino il lavoro degli altri. Ma, sinceramente, chi di voi si sente davvero creativo durante le 8 e più ore passate davanti la propria postazione? La stragrande maggioranza delle volte, la logica del mercato, porta ad affrontare le proprie attività in modo quasi del tutto automatico, con un senso di costrizione, magari con passione ma con poco entusiasmo.

VividoLab, abbracciando in pieno quella che è la filosofia Vivido, nasce proprio per andare contro questa tendenza: spazio alle idee, alla libertà di esprimersi e realizzare. VividoLab si propone come un percorso di crescita professionale e, perché no, personale: la possibilità di gestire i propri progetti, di confrontarsi, correggere e correggersi, imparare ed insegnare, e magari, cara vecchia logica di mercato, fare qualche euro.
VividoLab, un’occasione per vivere in modo diverso la propria azienda e riscoprire le proprie passioni.

Ah, ultimissima cosa. Il nostro faro guida, una frase emblematica di Henry Ford:
“Mettersi insieme è un inizio, rimanere insieme è un progresso, lavorare insieme un successo”.

 

Post to Twitter Post to Diigo Post to Facebook Post to FriendFeed Post to Google Buzz Post to LinkedIn