Project Aurora: Test su strada #2 + Mobile App

Nella giornata di ieri (23 Agosto 2012) abbiamo testato sul “campo” (un campo con la bellezza di 36° di temperatura…)  Arduino e l’applicazione prototipo per Android, ricavando un grandioso risultato!

Nel video postato sotto possiamo vedere Aurora collegata alla porta OBD-II della mia macchina (una Opel Astra GTC modello H 2008) e la ricezione dei dati via bluetooth. I sensori al momento monitorati (per fare i test) sono: Giri al minuto del motore, temperatura dell’acqua e velocità veicolo.

Al momento Aurora spedisce i dati dei sensori ad una velocità di 10 aggiornamenti ogni secondo! Rendendo l’esperienza dell’utente in realtime!
(sotto al video vi descrivo la descrizione tecnica)

:: Hardware
Nel primo progetto prototipo, Aurora era composta con due Arduino: il primo per la raccolta dei dati collegato al secondo tramite il protocollo Wire ; il secondo Arduino aveva il compito di spedire via bluetooth al device mobile i dati.
L’utilizzo dei due Arduino era stato scelto in quanto sia il connettore OBD-II e il modulo bluetooth utilizzavano la stessa seriale (pin 0 e 1). Il problema può essere risolto collegando lo shield bluetooth ad una porta seriale “virtuale” sui i pin 4 e 5 digitali (TX/RX).  Quindi possiamo utilizzare un Arduino limitando le nostre risorse! Per poter testare il funzionamento possiamo fare l’upload dei seguente sketch:

#include <SoftwareSerial.h>
 
//Pin di trasmissione
#define BT_TX 4
//Pin di ricezione
#define BT_RX 5
 
//Inizializzo la mia seriale "virtuale" con i pin definiti sopra 
SoftwareSerial mySerial(BT_RX, BT_TX);
 
void setup()
{
//Faccio partire la seriale su i pin 0 e 1
  Serial.begin(9600);
//Faccio partire la seriale virtuale 
  mySerial.begin(9600);
}
 
void loop()
{
 
   //Scrivo allo shield bluetooth tutto quello
   //che ricevo dalla seriale hardware
  if ( Serial.available() )
  {
    mySerial.write( Serial.read() );
  }
}

:: Mobile App
L’applicazione per mobile è stata sviluppata solamente per Android. Purtroppo per le piattaforme iOS e Windows Phone non è possibile avere il completo controllo del modulo bluetooth, in quanto, da decisione aziendali (Apple e Microsoft), ne è bloccato l’accesso.
I requisiti minimi per poterla eseguire sono:

  • Sistema operativo maggiore di 2.3.3
  • Bluetooth adapter (dentro il dispositivo)
  • GPS
  • Connessione dati (wireless o 3G)
Il repository delle sorgenti è sempre presente su GitHub (https://github.com/tgiachi/aurora-client/).
Al momento il prototipo mostra solo i sensori abilitati (sopra descritti). Vi posto gli screenshot del layout dell’applicazione.

 

Post to Twitter Post to Diigo Post to Facebook Post to FriendFeed Post to Google Buzz Post to LinkedIn