Archive for the ‘RoomShop’ Category

RoomShop Sky for Windows Phone

L’esperienza dei Community Days 2012 e degli ottimi Lab hanno accresciuto e invigorito in me e in Vivido la voglia di creare applicazioni su Windows Phone.

Da qui l’idea di creare e pubblicare un’app, la prima app per il mondo Windows Phone di Vivido, che sarà utilizzata dai nostri clienti per monitorare i processi del servizio RoomShop (servizio, ricordiamo, ospitato completamente su Windows Azure).

In particolare, nella versione 1.0, sarà possibile:

  • verificare lo stato d’esecuzione dei processi di aggiornamento tariffe e disponibilità inviati alla nostra piattaforma
  • sapere quanti e su che portale turistico, suddividendoli in quelli in corso e quelli in attesa

Per adesso la versione 1.0 è stata pubblicata sul Marketplace di Windows Phone in versione BETA per effettuare tutti i test del caso. Altre funzionalità sono al vaglio e verranno discusse all’interno di Vivido LAB e sviluppate all’interno di questo contesto.

Vi allego uno screenshot, della pagina delle Info, dell’App.

Post to Twitter Post to Diigo Post to Facebook Post to FriendFeed Post to Google Buzz Post to LinkedIn

RoomShop – Migrazione DataBase su Microsoft SQL Azure

RoomShop, o meglio il DataBase sul quale si basa, nella giornata di Sabato 21 Gennaio è stato migrato con successo su Microsoft SQL Azure.

La migrazione è stata molto semplice, precedentemente utilizzavamo una struttura ridondata basata su Microsoft SQL Server 2008 R2 e quindi totalmente compatibile con Microsoft SQL Azure.

Per convertire la struttura dati e copiare i dati presenti abbiamo utilizzato la versione 3.8.1 di un tool chiamato SQL Azure Migration Wizard, che potete trovare a questo link.

Il nome del tool dice tutto, abbiamo da prima generato la struttura dati del database di RoomShop, controllato le segnalazioni che il tool prontamente indica e ricreato il tutto sulla nostra istanza Business di Microsoft SQL Azure.

Una volta verificata la struttura abbiamo spostato, sempre per mezzo di SQL Azure MW, i dati necessari.

Il guadagno è molto semplice da calcolare, sia in termini economici, sia in termini prestazionali/sicurezza:

  • Nel primo caso, su Azure abbiamo una istanza Business da 10Gb attiva (99$ mese, che grazie ai recenti aggiornamenti della piattaforma Windows Azure potrà automaticamente arrivare fino a 150Gb, con un costo massimo di 399$/mese), contro 2+1 server in cloud per ridondare il precedente SQL Server (ben oltre i 399$ mese…).
  • Nel secondo caso, essendo adesso tutto completamente “Azured” (cit. Vito Flavio Lorusso), ci ritroviamo un DataBase ridondato automaticamente, con backup automatici invece dei sistemi tradizionali, all’interno di Windows Azure come i vari Engine di cui RoomShop è composto (e quindi riduzioni dei costi del traffico internet)… che vogliamo di più?

Il prossimo passaggio, non appena uscirà in versione definitiva, sarà l’abilitazione del Data Sync, per avere una copia aggiornata anche on-promise, utile per certificare ulteriormente la bontà del nostro software e quindi di RoomShop stesso o per altre funzionalità alle quali stiamo pensando e testando e di cui vi renderemo partecipi non appena le pubblicheremo.

 

Post to Twitter Post to Diigo Post to Facebook Post to FriendFeed Post to Google Buzz Post to LinkedIn

Starhotels, gli hotel posizionano l’offerta online sulla “nuvola”

Riportiamo, con estrema soddisfazione, questo post dal blog ufficiale di Vivido.

A partire dal 2006 Vivido ha sviluppato RoomShop una suite di servizi per il mondo alberghiero (pubblicazione delle tariffe e disponibilità sui portali turistici; recupero delle prenotazioni, recupero dei feedback dei propri clienti; controllo della concorrenza) i cui utilizzatori principali sono gli uffici di Revenue Management degli hotel.

Con il passare del tempo per far fronte alle problematiche di scalabilità abbiamo trasferito – agli inizi del 2010 – RoomShop da un data center in housing in cloud.

Fra tutti provider allora esistenti abbiamo scelto Windows Azure Platformdi Microsoft perchè si adatta perfettamente alla tecnologia con la quale abbiamo sviluppato RoomShop,  per le caratteristiche di robustezza e scalabilità dell’infrastruttura e per la trasparenza del modello di pricing.

Una delle esperienze più importanti la stiamo facendo con il nostro cliente Starhotels - una delle più importanti e prestigiose compagnie alberghiere italiane – e Microsoft ha pubblicato questo articolo che descrive  il case study.

Post to Twitter Post to Diigo Post to Facebook Post to FriendFeed Post to Google Buzz Post to LinkedIn

Conferenza Stampa Microsoft su Windows Azure

Vivido ha partecipato, nella giornata di ieri 10 Maggio 2011, alla conferenza stampa indetta da Microsoft per raccontare, a poco più di un anno dal lancio sul mercato, come la piattaforma Windows Azure si è inserita nel mercato Italiano, presentando sia numeri concreti che esempi reali di soluzioni realizzate dai Partner.

RoomShop è stato il quarto progetto ad andare “live” sulla piattaforma Windows Azure in Italia, uno dei primi a credere alle sue potenzialità e alla sua scalabilità.

Molto interessante è stata la conferenza stampa, altrettanto interessante e produttivo parlare insieme a Microsoft, agli altri Partner e alla stampa intervenuta. “Rumors” dicono che nei prossimi mesi ci saranno importanti novità su Windows Azure… non ci resta che seguire l’evolversi della situazione e rimanere pronti!

Un doveroso grazie a Microsoft, ai Partner e alla stampa intervenuta da parte di Vivido!

Post to Twitter Post to Diigo Post to Facebook Post to FriendFeed Post to Google Buzz Post to LinkedIn

RoomShop – Nuovo sito

In occasione dell’evento Microsoft al quale siamo stati invitati (vedere qui), abbiamo deciso di rivedere totalmente il nuovo sito di RoomShop.

Adesso è online: www.roomshop.it

 

Post to Twitter Post to Diigo Post to Facebook Post to FriendFeed Post to Google Buzz Post to LinkedIn

Windows Azure – Automatic Scaling System – Parte 2

Nell’articolo precedente abbiamo trattato il tema, dal punto di vista teorico e dell’analisi riguardante lo scaling automatico di un’applicazione pubblicata sulla piattaforma Cloud Windows Azure.

In questo vedremo in modo più approfondito la classe ManageServices adibita alla gestione delle API di Azure.

Read the rest of this entry »

Post to Twitter Post to Diigo Post to Facebook Post to FriendFeed Post to Google Buzz Post to LinkedIn

Windows Azure – Automatic Scaling System – Parte 1

Uno dei benefici delle piattaforme di Cloud Computing è dato dalla possibilità di gestire il carico di lavoro delle applicazioni che girano su di esso, Windows Azure Platform integra una gestione della scalabilità dell’applicazione pubblicata in Cloud.

Avere un’applicazione scalabile significa offrire sempre il miglior servizio e velocità al costo più basso.
Read the rest of this entry »

Post to Twitter Post to Diigo Post to Facebook Post to FriendFeed Post to Google Buzz Post to LinkedIn

RoomShop – Microsoft Platform Ready – Microsoft Azure

Il 13 Gennaio 2011 RoomShop ha ottenuto la qualifica Microsoft Platform Ready per Windows Azure Platform, oltre a quella già ottenuta per Windows 7.

I servizi di RoomShop, infatti, sono da tempo ospitati sulla piattaforma Windows Azure. Possiamo quindi sfoggiare con orgoglio il logo di

Nei prossimi mesi è prevista una migrazione totale della piattaforma RoomShop su Windows Azure per sfruttare a pieno anche le potenzialità e la scalabilità di SQL Azure per offrire così un servizio ancor migliore ai nostri clienti e, perché no, per ridurre i costi aziendali di gestione della struttura.

Post to Twitter Post to Diigo Post to Facebook Post to FriendFeed Post to Google Buzz Post to LinkedIn